Power bank o caricabatterie: cosa sono, a cosa servono e perché si usano

Il Power Bank non è altro che una batteria di scorta esterna la quale può essere ricaricata in svariati modi e fornisce energia a richiesta principalmente ai telefoni oggi giorno quantomai assetati di energia per le 100 e una applicazione sempre attive. Il power bank o carica batteria è diventato ormai un oggetto indispensabile che nella seconda parte della giornata lavorativa è pressoché indispensabile per chiunque. Il ciclo di vita medio di un power bank è di circa 500 ricariche dopo le quali inizia il decadimento delle batterie interne. Le migliori tecnologicamente e certamente non le più economiche sono quelle di ultima generazione le cosiddette batterie al litio. La potenza dei power banks o caricabatterie al litio si esprime in mHA che è l’unità di misura che viene utilizzata; più alto è questo valor e maggiore sarà la durata e la potenza per ricaricare il vostro cellulare, tablet, videocamera etc …
Di power banks o caricabatterie ve ne sono di svariati modelli e colori; quelli che maggiormente si contraddistinguono con un buon rapporto potenza/prezzo, partono da 2200 mAh in su e permettono di tamponare egregiamente l’emergenza consentendo a chi rimane a secco di energia di proseguire sino al raggiungimento del plug da muro. La dotazione standard dei power banks o caricabatterie è il classico cavetto usb con i plug Android / iPhone inseriti nelle loro scatoline bianche personalizzabili. Sono in diversi colori e possono essere personalizzabili con il Vostro logo per un ottimo regalo di sicuro interesse.


Sotto riportiamo le 3 categorie che riscontrano maggiore attenzione per i consumatori:
a) Power banks a forme normali (prezzo); b) Power banks con cellule solari; c) Power banks speciali in gomma a Vs forma.
Per ottenere un preventivo fare clic sotto inviando i dati base: nr pezzi e budget

Stacks Image 1531
Stacks Image 1535
Stacks Image 1533